Home | multirotori | fpv-multirotor-racing-italy | fai da te | s | alula | filmati | Interessi | Preferiti | Raccolta foto | contattami | scenari aerofly

Hit Counter

FPV MULTIROTOR RACING ITALY               FPV MULTIROTOR RACING ITALY

Come costruire un modello da gara                 Eventi        Video       Foto     Attrezzatura

 

COME COSTRUIRE UN MODELLO DA GARA

 

L’ideale è un quadricottero più leggero e compatto possibile.

In questo settore l’evoluzione continua ed è difficile stare al passo, cercherò di trasmettervi la mia esperienza.

Le misure sono 40cm di diagonale, 28cm di lato, per un peso totale in ordine di volo di circa 1kg scarso.

La forma che prediligo ultimamente è quella di H, per ovvie ragioni di montaggio videocamera.

Materiale necessario:

 

2 tubetti quadri in alluminio 10x10mm lunghi 320mm

1 tubetto 20x10mm lungo 270mm

4 fogli di vetronite 100x50mm

4 motori keda 20-26l da 1130kv   43g di peso

4 regolatori da 20-25A turnigy 

4 o (100 eliche) 2dx 2sx 8x4.5

1 scheda di controllo kk

1 videocamera

1 tx video

1 o più lipo 3s 1500mA-2200mA 35C

impianto radio

 

Si comincia forando l’alluminio e la vetronite in modo da ottenere una simmetria tra i 4 motori.

 

Io ho inserito un inserto in legno nel tubetto 20x10 in modo da irrobustire il ponto di fissaggio delle viti, abbondantemente affogato nella ciano liquida.

I tubetti vanno forati per ottenere un interasse motori di 280mm di lato.

  

 

la scheda viene fissata al centro tramite una basetta di compensato, avendo cura di isolarla dalle vibrazioni con un biadesivo a spugnetta.

condiamo il tutto con una bella fusoliera termoformata, lasciando lo spazio per fissare la videocamera, che deve risultare protetta dalla parte anteriore del telaio.

Per mantenere elevato il telaio dal suolo lasciando spazio alle lipo, ho inserito nei fori di fissaggio dei motori 4 pezzi di tubetto da aria compressa diametro 8mm lunghi 50mm.